Comune di Orio Canavese

 RACCOLTA DIFFERENZIATA
 
La raccolta differenziata di carta, vetro, plastica e lattine di alluminio e materiale ferroso avviene attraverso le isole ecologiche distribuite presso il territorio comunale.
 
Dove sono le isole ecologiche: nel nostro Comune abbiamo 6 isole ecologiche:
Via Morello (zona ex peso);
Via I° Maggio;
Via Barone;
Via Patrioti (area cimiteriale);
Via Matteotti;
Via Aosta;
Via Borgonovo (area fronte entrata Preventorio).
 
 
RIFIUTI CONFERIBILI
 
PLASTICA E LATTINE DI ALLUMINIO E BANDA STAGNATA, MATERIALE FERROSO DI PICCOLA PEZZATURA
 
Dal 1° ottobre 2008, nell’apposito contenitore presente nelle isole ecologiche, dovranno essere conferiti sia gli imballaggi in plastica che quelli in alluminio e in acciaio/banda stagnata di origine domestica.
Successivamente, nell’impianto di selezione, dotato di specifiche tecnologie, verranno separate le diverse tipologie per garantire il completo riciclo.
Il nuovo metodo di raccolta multimateriale prevede quindi il conferimento nello stesso contenitore, degli imballaggi in plastica, in alluminio e acciaio.
Per trarre il maggior beneficio da questo riciclaggio è importante:
  • conferire contenitori vuoti e, per quanto possibile sciacquati, senza residui e privi di materiale di rivestimento facilmente rimovibile.
  • conferire solo imballaggi in plastica e metallo.
 
Cosa possiamo conferire:
 
Imballaggi in plastica
  • bottiglie di acqua e bibite (meglio se senza tappo e schiacciate);
  • flaconi di detersivi, detergenti, saponi (meglio se senza tappo e schiacciati);
  • vaschette per alimenti in plastica o polistirolo pulite;
  • vasetti dello yogurt puliti;
  • borsette della spesa (shopper).
 
Imballaggi in metallo e alluminio/banda stagnata
  • barattoli e scatolette per alimenti;
  • tappi e coperchi metallici.
  • scatolette di metallo di qualsiasi tipo, piccoli oggetti, chiodi, bulloneria ecc
  • bombolette (lacca, deodoranti…)
  • lattine, barattoli e vaschette in alluminio (sigla AL)
  • scatolette e lattine in banda stagnata con apertura a strappo
 
Dove possiamo conferire: CASSONETTI BLU
 
Cosa non possiamo conferire
  • videocassette, dischi per PC, audiocassette, penne, piccoli oggetti, giocattoli, oggetti in gomma, rasoi monouso;
  • contenitori contaminati da sostanze pericolose/ infiammabili, barattoli di colle e vernici;
  • piatti, bicchieri e posate in plastiche non lavate;
  • bombolette spray e barattoli vuoti contaminati da sostanze pericolose;
  • contenitori in tetrapak;
  • componenti per l’edilizia e accessori per auto.
 
 
VETRO
 
Per facilitarne il recupero il vetro va conferito:
  • completamente vuoto, se possibile sciacquato;
  • privo di tappi, etichette o altri materiali di rivestimento.
 
Costituisce vetro riciclabile:
  • bottiglie;
  • vasetti;
  • bicchieri in vetro.
 
Dove possiamo conferire: CAMPANE VERDI
 
E’ vietato depositare:
  • tubi al neon, lampade a risparmio energetico;
  • contenitori contaminati da sostanze pericolose;
  • oggetti in ceramica, piatti, tazze, specchi, cristallo;
  • normali lampadine, lampade alogene.
 
 
CARTA E CARTONE
 
La carta da riciclare non deriva solo da riviste e giornali, ma anche dagli involucri di quasi tutto quello che compriamo: dai biscotti, ai calzini, ai medicinali, tubi dei rotoli di carta casa, di carta igienica, dell’alluminio ecc...
 
Costituiscono carta e cartone riciclabile:
  • giornali, riviste, quaderni;
  • libri vecchi, sacchetti di carta;
  • carta da pacco;
  • scatole e scatoloni piegati o rotoli di cartone;
  • TETRA PAK.
 
Dove conferiamo: raccolta porta a porta. Ogni famiglia possiede il contenitore giallo “GINETTO” che espone fuori casa nei giorni e orari di prelievo. Nel nostro Comune la raccolta della carta e cartone porta a porta viene effettuata ogni MERCOLEDI POMERIGGIO.
 
E’ vietato depositare:
  • carta carbone;
  • carta oleata o unta,
  • carta sporca o macchiata da prodotti inquinanti;
  • carta cerata.
 
 
RIFIUTI UMIDI
 
Il miglior modo di utilizzare i rifiuti organici è trasformarli in sostanza utile attraverso il processo di compostaggio. È possibile ricavare dell’ottimo terriccio per le nostre piante e orti, il compost. Ad ogni famiglia il Comune ha fornito un COMPOSTER, un apposito contenitore da collocare all’aperto in cui gettare l’umido prodotto in famiglia.
 
I rifiuti adatti ad essere compostati sono:
  • Avanzi di cucina e alimenti avariati;
  • Scarti di verdura e frutta;
  • Fondi di caffè e filtri di tè;
  • Ramaglie e sfalci verdi, paglia e foglie;
  • Cartone, truciolo, segatura.
 
Qualsiasi altro genere si materiale non è adatto alla produzione di compost.
 
Dove conferiamo: il contenitore da utilizzare è in dotazione ad agli famiglia del Comune.
 
Per chi lo desiderasse è possibile, a partire dal 2012, richiedere il servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti organici. È sufficiente compilare l’apposito modulo, scaricabile dal sito del comune o reperibile presso gli uffici comunali.
 
 
SFALCI
 
Cosa possiamo conferire:
  • Sfalci;
  • Potature;
  • Foglie;
  • Ramaglie;
  • Paglia.
 
Cosa non possiamo conferire:
qualsiasi altro genere si materiale.
 
Dove conferiamo: Il Comune ha individuato un’AREA APPOSITA, presso la discarica.
Tutti gli interessati, prima di procedere al conferimento, dovranno contattare gli Uffici Comunali per farsi rilasciare la chiave di accesso al sito.
 
 
RIFIUTI PERICOLOSI: PILE
 
Cosa si:
  • Pile a stilo per torce, radio
  • Pile a bottone per calcolatrici, orologi
 
Cosa no:
  • Batterie di autoveicoli e motoveicoli
 
Dove conferiamo: nel BIDONCINO POSTO IN VIA BLANCHIETTI, fronte tabaccheria
 
 
RIFIUTI PERICOLOSI: FARMACI
 
Nello smaltimento dei farmaci scaduti o inutilizzati prestiamo attenzione a privare della confezione in carta i medicinali.
 
Cosa si:
  • Sciroppi;
  • Pastiglie;
  • Flaconi;
  • Pomate;
  • Fiale per iniezioni;
  • Disinfettanti.
 
Cosa no:
  • Siringhe;
  • Acidi.
 
Dove conferiamo: nel CONTENITORE IN PIAZZA TAPPARO, fronte ambulatorio medico.
 
 
RIFIUTI PERICOLOSI: TONER
 
Cosa si:
Le cartucce per stampanti, fax e calcolatrici a getto d’inchiostro, laser
 
Dove conferiamo:CONTENITORI “ECOBOX” PRESSO GLI UFFICI COMUNALI negli orari di apertura.
 
 
RIFIUTI IGIENICI
 
Cosa si
  • pannolini;
  • pannoloni.
 
Cosa no
  • cotone idrofilo;
  • tovaglioli;
  • rifiuti ospedalieri;
  • qualsiasi altro materiale.
 
Dove conferiamo: a partire da ottobre 2011, la raccolta dei rifiuti igienici viene effettuata porta a porta. È necessario recarsi presso gli uffici comunali, in orario di apertura, per richiedere la consegna degli appositi contenitori.
Nel nostro Comune la raccolta dei rifiuti igienici porta a porta viene effettuata ogni MERCOLEDI MATTINA.
 
 
ABITI USATI
 
Cosa si:
  • abiti, maglieria, biancheria;
  • cappelli;
  • borse;
  • cuoio e pelli;
  • scarpe;
  • giocattoli (funzionanti).
 
Cosa no:
  • rifiuti e scarti tessili non in tessuto o pelle;
  • carta;
  • metalli.
 
Dove conferiamo: contenitore “Humana” situato nell’isola ecologica di Via Morello (area ex peso).
 
 
RIFIUTI INGOMBRANTI
 
 
Cosa si:
  • arredamenti vari;
  • elettrodomestici;
  • biciclette;
  • specchi;
  • pneumatici auto senza cerchione;
  • oli minerali e vegetali.
 
Cosa no:
  • pavimenti, sassi, terra;
  • residui industriali e agricoli;
  • bidoni tossici;
  • pneumatici di trattori  agricoli e pneumatici con cerchione.
 
Dove conferiamo. La STAZIONE DI CONFERIMENTO a noi più vicina è a CALUSO in REG. NABRIOLE STRADA PER FOGLIZZO. Gli orari sono qui di seguito riportati: martedi ore 14.00 – 17.30; giovedi e sabato 8.00 – 11.30.
oppure
Telefonare al numero verde SCS 800 15 90 40 per il ritiro porta a porta
Ricordiamo inoltre che il Comune organizza, una volta l’anno, nel primo semestre, la giornata della raccolta ingombranti in piazza dove è possibile conferire i diversi materiali (mobili, elettrodomestici ecc… )tranne quelli soggetti a raccolta differenziata.
 
 
RIFIUTI INDIFFERENZIATI
 
Il rifiuto indifferenziato va conferito negli appositi sacchetti semitrasparenti: una prima fornitura viene consegnata al momento dell’iscrizione al ruolo TARSU, presso l’ufficio tributi. Successivamente i cittadini possono recarsi in Comune e ritirare forniture da 25 sacchetti.
 
Cosa si:
  • Gomma;
  • Stracci sporchi;
  • Carta carbone, oleata, plastificata;
  • Cosmetici e tubetti di dentifricio;
  • Sacchetti dell’aspirapolvere;
  • Piccoli oggetti in legno verniciato;
  • Lampadine e cocci di ceramica, porcellana, terracotta;
 
Cosa no:
tutti gli altri materiali riciclabili.
 
Dove conferiamo: I RIFIUTI VANNO COLLOCATI NEI SACCHETTI ROSA FORNITI DAL COMUNE ed esposti in strada, forniti del relativo cartellino. Il  peso del sacchetto non deve superare i 5 kg.
La raccolta viene effettuata, porta a porta, una volta la settimana: il MERCOLEDI’ MATTINA  entro le ore 8.00. Si consiglia il deposito, nella tarda serata di MARTEDI’.